CORSI DI VIOLINO E VIOLA

Programma e descrizione del corso

Il violino e la viola fanno parte della stessa famiglia di strumenti ad arco, insieme al violoncello e al contrabbasso. Il percorso per imparare uno di questi strumenti è lungo ed articolato, non facile, ma sicuramente ricco di soddisfazioni.

Personalmente, conoscendo l’energia e la concentrazione necessarie per suonare il violino e la viola, cerco di impostare le lezioni (individuali e non) nel modo più piacevole e divertente possibile.

Per intraprendere questo percorso bisogna essere fortemente interessati, disciplinati, perseveranti, creativi e aperti all’immaginazione.

L’allievo ideale non ha età, sebbene per gli strumenti ad arco sia utile il suggerimento: “prima si inizia meglio è”, orientativamente dai 5 anni in su. Ma è sempre possibile imparare, poiché l’approccio è totalmente soggettivo. Imposto infatti le mie lezioni in maniera individuale, seguendo un percorso che inizia dalla base propedeutica e ritmica, per poi passare a quella tecnica, musicale ed interpretativa.

Per il violino si partirà da un primo periodo di lezioni incentrate sul ritmo e la propedeutica musicale, in base alle conoscenze di partenza dell’allievo.

Per la viola il percorso è molto simile, sebbene questo strumento sia più adatto a ragazzi più grandi, essendo fisicamente un po’ più faticoso.

Dopo aver assimilato gli elementi propedeutici, si inizierà l’approccio fisico e mentale allo strumento. Il “training” in questo senso è fondamentale per la crescita emotiva dell’allievo.

Le lezioni proseguiranno di pari passo con le inclinazioni e le abilità personali, sensibilizzando l’allievo verso esercizi mirati allo studio dell’intonazione (elemento basilare e fortemente mnemonico-tattile), al ritmo e alla musicalità.

Mano a mano che si andrà avanti si eseguiranno esercizi e brani sempre più complessi, concentrando l’attenzione sull’interpretazione, procedendo di pari passo con il miglioramento del livello tecnico ed espressivo.

LEZIONE DI VIOLINO PER BAMBINI

OBIETTIVI

• Conoscere lo strumento
• Eseguire brani più o meno semplici con lo strumento
• Sviluppare l’orecchio armonico e melodico
• Migliorare il senso ritmico
• Creare un repertorio ad hoc
• Sviluppare una sensibilità musicale critica
• Sviluppare la sfera interpretativa e emotiva a livello musicale
• Sviluppare la capacità di rispettare andamenti, fraseggi, velocità e mutamenti
agonici
• Sviluppare la capacità di memorizzazione ritmica, melodica e armonica
• Sviluppare la capacità di trasferire sullo strumento le emozioni
• Vivere la musica come un momento di sfogo e allegria, riconoscendone
comunque il lavoro e la disciplina che ci sono a monte

ATTIVITA’

Uno strumento come il violino, insegnato a bambini piccoli, generalmente dai 5 anni in sù, può risultare ostico e poco soddisfacente, con gratificazioni che arrivano molto lentamente. Per questo motivo bisogna impostare la lezione in maniera sempre diversa e interessante, abbracciando la musica a 360 gradi.

Il bambino deve essere protagonista attivo per poi poter tornare ogni volta pieno di voglia di scoprire cose nuove ed entusiasta del lavoro svolto. L’obiettivo è quindi quello di rendere piacevole ed interessante ogni incontro che gli insegnerà disciplina, rigore e soprattutto tanta musica. Pertanto durante le lezioni verranno svolti esercizi in forma ludica, partendo dallo strumento e coinvolgendo la voce e il corpo per sviluppare tanto le capacità strumentali quanto il senso ritmico e l’orecchio melodico e armonico.

Verrà creato un repertorio adatto all’età del bambino e soprattutto alle sue capacità e al suo punto di partenza. In base all’età e all’interesse potranno essere sviluppati due percorsi diversi: uno che pone come obiettivo finale quello di stimolare nell’allievo l’interesse per la musica tramite lo strumento in questione, l’altro, partendo già da un forte interesse del bambino, avrà come obiettivo quello di accrescere e rafforzare le capacità dell’allievo per prepararlo ad un percorso di studi in Conservatorio.

CALENDARIO E ORARI

  • giovedì

INSEGNANTI

Adriana Marinucci

Dove siamo

Via Ferla 29, Roma